Lo psicologo elenca cinque frasi che i genitori dovrebbero evitare con i bambini e spiega perché

Navigare tra le complessità della genitorialità può essere impegnativo, specialmente per quanto riguarda il linguaggio che usiamo con i nostri figli.

Psicologi e genitori hanno identificato alcune frasi che possono essere controproducenti o dannose per lo sviluppo dei bambini.

Una frase da evitare è “Sono deluso/a da te”, poiché può portare i bambini a cercare l’approvazione e a evitare gli errori anziché imparare da essi.

Allo stesso modo, dire a un bambino di “calmarsi” può far aumentare le loro emozioni anziché aiutarli a gestirle. Invece, offrire istruzioni chiare o suggerire strategie per calmarsi può essere più efficace.

“Usa le tue parole” è un’altra frase che potrebbe non sempre essere utile, poiché i bambini potrebbero non sempre essere in grado di esprimersi verbalmente.

Invece, i genitori possono cercare di capire e verbalizzare i sentimenti del loro bambino al posto loro.

Dire a un bambino di “smettere di piangere” può invalidare le loro emozioni.

Piangere è un modo naturale per i bambini esprimere tristezza, rabbia o frustrazione e dovrebbe essere accettato e ascoltato.

Infine, “perché l’ho detto io” è una frase che può interrompere la comunicazione.

Fornire spiegazioni, anche in termini semplificati, può aiutare i bambini a comprendere il ragionamento dietro le decisioni e a sentirsi più rispettati.

Facebook Comments
Rate This Article
( No ratings yet )
Like this post? Please share to your friends:
Arm Post