Una donna dà alla luce “super gemelli” ultra-rari che sono stati concepiti tre settimane l’uno dall’altro ma nati lo stesso giorno

Rebecca, 39 anni, e suo marito, Rhys Weaver, avevano cercato per diversi anni di avere il loro primo figlio insieme.

La coppia si è recata in una clinica per la fertilità a Bath, in Inghilterra, poiché temevano che lei non sarebbe stata in grado di rimanere incinta a causa della sua età.

Rebecca ha avuto i suoi primi due controlli ecografici a sette e dieci settimane, e i medici hanno visto solo un bambino ogni volta.

I suoi medici hanno scoperto qualcosa di inaspettato durante la scansione delle 12 settimane: un secondo bambino!

Il dottor David Walker, il suo ginecologo ostetrico presso il Royal United Hospital di Bath, ha detto che la sua situazione era così insolita che nessuno sa quante volte sia successo.

Successivamente hanno diagnosticato la gravidanza di Rebecca come superfetazione, dove una seconda nuova gravidanza avviene durante una gravidanza iniziale.

I suoi gemelli non sono tipici e sono considerati “super gemelli” perché i suoi ovuli sono stati rilasciati in occasioni separate e fecondati in momenti diversi.

Nel caso di Rebecca, Noah, il suo gemello maggiore, era più grande di tre settimane rispetto a Rosalie, sua sorellina minore.

Si pensa che questa sia una delle differenze di età più significative tra i gemelli di superfetazione conosciuti.

E il 17 settembre, Rebecca ha dato alla luce Noah, che pesava 4 libbre e 10 once, e Rosalie, che pesava solo 2 libbre e 7 once.

Facebook Comments
Rate This Article
( No ratings yet )
Like this post? Please share to your friends:
Arm Post